Reading Corpi Freddi a Mantova

Per quanto io ami leggere, non amo i festival. O meglio non amo fare le corse fra uno stand e l’altro per poter rincorrere autori e situazioni. Non ho il fisico per queste cose o meglio credo che la lettura sia un’attività pigra, lenta, fatta per prendersi il tempo, al di là del libro che magari ti imprigiona alle pagine. La comunicazione con l’autore deve prendersi il tempo, deve essere dedicata, quasi personale, non snobbistica. Questo non vuol dire che sono contro ai festival, anzi più ci sono e meglio è, ma di quei momenti mi interessano più le persone. Mi piace guardarmi attorno e vedere come le persone interagiscono con una città messa a soqquadro, oppure come si rapportano all’argomento trattato oppure come tutto prenda un’altra veste in quei momenti. A volte questi raduni per me sono solo un motivo per incontrare altre persone che conosco, con cui chiacchiero amabilmente via internet. Casco sempre lì: il lato umano delle cose, il guardarsi negli occhi e magari fare o dire una cosa che esula dall’argomento che ci unisce. Passare dal legante al legame a volte.

Ecco perché se è possibile prendo sempre al volo l’occasione di trovarmi a Mantova con gli altri CF. Anche se il 90% delle volte non conosco l’autore o il libro che si sta parlando. Vado, imparo e ascolto. Magari ci scappa anche una battuta. Due foto e via verso casa, con la testa più leggera. Non torno mai a casa dicendo che dovrò leggere tutti i libri presentati, visto che il mio istinto rimane ben fermo e utilissimo (non ha mai sbagliato un colpo) nella scelta di un libro (meno nei film…mah…sta cosa è strana o meglio è strano che nei film venga disattivato volontariamente). Torno a casa sapendo che ho conosciuto ancora meglio le persone, che si è scambiate parole tranquille dette fra sorrisi, che magari ci è scambiate opinioni su libri o altro, mentre gli amici che si rincontrano chiedono qualcosa di più. Per me è fare qualcosa senza che mi sia richiesta l’eccellenza, ma solo la condivisione. Mi va benissimo.

Ieri sera all’interno del Festival della Letteratura i Corpi Freddi, nell’alta persona di Marco “Killer Mantovano” Piva, ha presenziato organizzato visto e preparato (non so esattamente quali di questi verbi sia il più corretto, visto la poliedricità dei CF) un reading di giovani scrittori italiani di noir.

locandina dell'evento. Come al solito la libreria IBS di Mantova ci fa da cornice
locandina dell’evento.
Come al solito la libreria IBS di Mantova ci fa da cornice

Stranamente sono arrivata in ritardo, fra il traffico e il parcheggiare (impossibile e solo affidandomi alla fortuna ci sono riuscita al secondo colpo), ma mi sono potuta godere la serata anche se quasi sempre sono stata in piedi e dietro di noi gente non interessata ogni tanto decideva che era carino parlare a voce alta. Vabbè.

Tranne De Giovanni non conoscevo nessun autore presente e li ho ascoltati seguendo sempre il mio istinto e quindi qualche libro mi ha incuriosito mentre altri no. Purtroppo la mole di autori non ha permesso di approfondire meglio ogni singolo libro oppure la carriera della stesso, ma alla fine lo scopo di ieri sera non era quello. Forse lo scopo era solo di incuriosire, oltre a riunire fisicamente un buon numero di uomini e donne accomunati dalla stessa passione o dallo stesso mestiere. Mantova fa quest’effetto tocca dire e come ogni buon festival fa pensare che l’invidia sia solo nelle pagine dei libri.

Eliminando il mio cinismo, ieri sera è stata una bella serata e quello che ho davvero apprezzato è quel senso di sana leggerezza, anche nel parlare di morti ammazzati, fra autori e con il pubblico. Il senso di condivisione è palese e anche di stima e curiosità.

Veduta d'insieme della serata
Veduta d’insieme della serata
Autori Vari e Allegri
Autori Vari e Allegri
cacciatori di autografi
cacciatori di autografi

Sono tornata a casa a notte fonda, ma è stata una bella serata ricaricante. Ovviamente non mi sono segnata nessun titolo e autore, ma non perché non voglia leggerli ma perché mi sono bellamente dimenticata di segnarmi nomi e titoli. Per fortuna che posso sempre copiare dagli altri CF! 😉

Qui, nella mia pagina fb, troverete altre foto dell’evento https://www.facebook.com/media/set/?set=a.158154484389863.1073741830.150566025148709&type=1

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...