“Il nostro comune amico” cap. XVII

Poveri signori Boffin giunti alla loro nuova casa, arci-aristocratica! Quanti sciacalli pronti a morderli alle gambe, quanti parassiti ad approfittarne delle ricchezza… Sulla loro scrivania dovranno aver avuto una pila altissima di bigliettini da visita! Nello stesso momento Bella va a vivere con loro e giù altri bigliettini da visita per ingraziarsi la sua persona!

Il salmone a bocca spalancata e l’orata giacente sul marmo sembrano girar gli occhi in atto di ammirata adorazione, e, se avessero mani, certo saluterebbero con quelle.”

Per non parlare di quelli che vogliono offrire i loro servigi, o, peggio ancora, chi chiede soldi per beneficenza per qualsiasi cosa. E tutto passa per le mani del giovane segretario che deve leggere, vagliare, sottoporre e rispondere.

La descrizione di tutti questi questuanti è meravigliosamente cinica e dissacrante. Dickens mette in croce il comportamento umano di fronte all’arricchimento di un illustre sconosciuto, il quale di colpo diventa il benefattore dell’umanità, il faro a cui tutti deve tendere, il mecenate che tutti deve sostenere. Lettere lacrimevoli per suscitare un’emozione e ottenere dei soldi e l’autore fa capire tutto il suo disprezzo per ogni categoria umana che cerchi di rifarsi delle proprie manchevolezze a danno degli altri (e forse in questo caso anche della buona fede e del buon cuore di questi neo ricchi).

Nel frattempo Wegg, installatosi nella Pergola per desiderio del signor Boffin, è pronto a scommettere che la sua nuova casa nasconda qualcosa ed eccolo quindi a cercare sotto i letti o ad arrampicarsi sulle scale. La casa nasconde davvero qualcosa? Vedremo.

Il capitolo è stranamente scorrevole e il sarcasmo tagliente ma educato fa sorridere il lettore non solo per le descrizioni, ma anche per la consapevolezza che niente è cambiato quando uno ottiene fortuna: magari la scenografia cambia, ma non gli atteggiamenti.

.

 

Con questo capitolo finisce il LIBRO PRIMO. Devo capire come mai ci fu anche questa divisione in libri e non solo in capitoli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...